Category Archives: ricette e nutrienti

torta di mele “CHENONHA” proteine animali

IMG_1711

unspecified

ricetta
circa 500 g farina di cui un terzo di riso (io ho messo farina Petra 5 300 g + 150 carino riso bio + 40 avena integrale)
1 bicchiere di succo di mela
3/4 di bicchiere di olio (io do messo olio di riso bio spremitura a freddo ma altre volte anche evo del garda) importante che sia di buona qualità spremuto a freddo e non molto saporito.
1 bicchiere e mezzo di zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella
1 bicchiere di yogurt di soia
1 bustina di cremar tartaro x dolci

amalgamare tutti gli ingredienti con una frusta per un paio di minuti

incorporare 2 mele grandi tagliate a pezzettini e una manciata di uvetta

mettere in una teglia con carta da forno

spolverare con granella di zucchero

in forno per 30 min 180 g con recipiente d’acqua sul piano + basso

quando termina cottura si può lasciare consolo carta da forno sulla grata del forno ancora caldo fino al mom di servirla
variante no yogurt

Altre volte invece dello yogurt di soya frullo due mele sbucciate insieme allo zucchero e all’olio poi incorporo il resto degli ingredienti.

il cavolo nero

  • STAGIONE
    gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

    In una padella rosolare l’aglio schiacciato, i pomodori secchi tritati grossolanamente e il rosmarino tritato finemente con un filo d’olio evo. Tagliare a striscette il cavolo nero, togliendo la costa centrale e farlo rosolare in padella. Far insaporire e aggiungere mezzo mestolo d'acqua. Intanto mettere a cuocere la pasta in acqua salata. Quando la pasta sarà cotta, farla saltare nella padella col condimento che avrete regolato di sale.
    In una padella rosolare l’aglio schiacciato, i pomodori secchi tritati grossolanamente e il rosmarino tritato finemente con un filo d’olio evo. Tagliare a striscette il cavolo nero, togliendo la costa centrale e farlo rosolare in padella. Far insaporire e aggiungere mezzo mestolo d’acqua. Intanto mettere a cuocere la pasta in acqua salata. Quando la pasta sarà cotta, farla saltare nella padella col condimento che avrete regolato di sale.

    PROPRIETÀ NUTRITIVE
    Il cavolo nero è ricco di sali minerali, quali calcio, ferro e potassio, e vitamine A, C, E ed acido folico.

    CALORIE
    25 Kcal per 100g di prodotto.

    PRINCIPALI METODI DI COTTURA
    A vapore: sminuzzare le foglie e cuocerle per 25 minuti.
    Bollitura: usare abbondante acqua salata (4 litri per 1 Kg di verdura) e cuocere per appena 5 minuti.

    4) Ricco di acidi grassi (omega 3 e omega 6)

    Gi acidi grassi omega 3 giocano un ruolo importante nel mantenimento della salute. Una porzione di cavoli contiene circa 120 milligrammi di acidi grassi omega 3 e circa 92 milligrammi di acidi grassi omega 6. Gli acidi grassi essenziali devono essere assunti ogni giorno. Altre fonti alimentari che li contengono sono le noci, l’olio e i semi di lino.

    5) Ricco di calcio

    Il cavolo è una delle maggiori fonti vegetali di calcio: 3/4 tazze di cavolo riccio contengono tanto calcio quanto una tazza di latte vaccino. Il cavolo verde crudo, ad esepio contiene 72 mg di calcio per 100 gr

    *occorrono soltanto 60 giorni per poter gustare dei nuovi cavoli a partire dalla semina, mentre per l’allevamento dei bovini serviranno dai 18 ai 24 mesi prima di poter avere a disposizione nuova carne.