per amore solo per amore

Storicamente, almeno per i cristiani, la nascita di un bimbo è la soluzione alla crisi, se si tratta di una crisi morale, etica, politica(intesa come dover scegliere da che parte stare).
Il bambino gesù nasce per risolvere la crisi e ancora oggi in maniera più o meno osservante lo ricordiamo.
Amore? si credo ci sia amore nello scegliere di avere un figlio, anche se lo si desidera per salvare la coppia, ma non credo che questo voglia dire amore per il partner, ma amore e basta, che vogliamo riversare in un figlio. Un figlio che se cresciuto con amore ci amerà.
Forse ci amerà più del partner, non è quello che sperano tutte le mamme?

4 thoughts on “per amore solo per amore”

  1. Credo che la parola amore sia come al solito un po’ troppo abusata. E’ amore dare la vita solo per recuperare o per rimpiazzare quanto non ricevuto?

  2. No, sai io non ho mai pensato che un figlio possa dare l’amore che vorremmo dal partner. L’amore di un figlio e’ molto diverso da quello di un partner, e poi in fondo tutti sappiamo che i figli se ne vanno per la propria strada, ci sono e non ci sono, materialmente ci lasciano, ma rimangono sempre nella nostra anima. Ma lo accettiamo, mentre abbiamo difficolta’ ad accettare l’assenza dal nostro partner. Non desideriamo che il nostro partner, dopo che l’abbiamo rassicurato, ci lasci. Con i figli invece questo e’ nella storia. In fondo anche io sono stata cosi’: sono cresciuta e me ne sono andata e l’amore per i genitori si e’ traduce in grandi assenze.
    Anche l’amore che si da’ a un figlio e’ molto diverso da quello che si da’ a un partner, infatti secondo me bisognerebbe coniare un altro termine se proprio vogliamo definirlo. Personalmente il mio aver fatto uno o piu’ figli ha avuto un significato diverso: la dimostrazione a me stessa di poter e saper amare qualcuno in modo incontestabile, fatto che ho sempre dubitato. Non e’ stato il desiderio di essere amata o la necessita’ di riempire la mia solitudine. Infatti ora sono molto spesso sola..
    L’amore materno e’, per quella che sono io, incondizionato, fuori discussione ed io cercavo questo. Certo si puo’ discutere con un/a figlio/a, non condividerlo/a, ma il sentimento che ci lega rimane sempre li’, saldo, non abbiamo bisogno di metterlo in discussione. Ecco, forse nella mia vita, nella mia profondita’, ho sempre piu’ avuto bisogno di amare che di essere amata ed e’ questo che mi aiuta a sentirmi meno sola.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *