Piu guardo, leggo, vivo e piu sono stanca. Ci sono in questa vita cose bellissime, ma vorrei che fossero loro a venirmi a cercare, vorrei fossi io a mancar loro, piuttosto che il contrario. Vorrei che queste cose si accorgessero che io non sono + li ad ammirare il sole al tramonto, la linea sottile di sabbia che separa la terra dal mare, la croce arrugginita che fa ombra al sasso bollente, gli occhi tondi e gialli del mio gatto nero…

vorrei che queste cose potessero notare la mai assenza e non le pesone, vorrei che fossero le le cose a piangermi quando non ci sono. Vorrei che il celo si rabbuiasse e il mare si ritirasse offeso per chilometri, vorrei che gli occhi del mio gatto si allungassero e diventassero verdi e obliqui come quelli di tutti gli altri per l’onta ch’ io non li osservi piĆ¹.

…ma sono stanca e nessuno sembra prenderne nota.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *