progetti

in questa sezione ci sono progetti e idee, alcuni hanno preso forma altri sono rimasti nel cassetto. Pubblicarli è un modo come un altro per dare aria al cassetto.
Per vedere i progetti occorre iscriversi e chiedere l’autorizzazione.
L’idea sarebbe di accogliere anche progetti di altri e rintracciare affinità competenze, collaborazione affinchè i progetti si muovano verso la loro realizzazione

se vuoi dare il tuo contributo ti aspetto

Elasticgirl

3 commenti su “progetti”

  1. grazie infinite Priscilla, dovevamo firmare anche noi una lettera o petizione giusto?

    Io sarò fuori per tutta la prossima settimana, se c'è qualcosa da sottoscrivere con urgenza e se tu sei d'accordo, dò delega a te, sui contenuti discussi , come sai, ero più che d'accordo.

    ps. il termine pigroneggiare applicato ad Albenesi è fantastico…..

    grazie, ciao
    angela mamma di noor

  2. Ciao a tutte/i.
    Martedi' sono riuscita a parlare con il maestro Gabriele.
    Gli ho comunicato che volevamo riproporre il pedibus alle tre quarte, lui mi ha detto che piu' di un mese fa ha mandato a Giancarlo de Santis un plico esplicativo a tal proposito, magari voi lo avete ricevuto. Comunque all'inizio della settimana ho incontrato il rappresentante classe della 4 B e l'ho invitato a riproporre il pedibus nella sua classe cercando di fargli capire quanto sia importante, lui mi ha detto che lo fara'.

    Ho proposto al maestro di utilizzare la seconda ora di ginnastica che ora viene coperta con la lezione di italiano, facendo attivita' sportiva o ludica libera all'oratorio, credo abbia registrato la proposta e mi auguro che riferira' alla maestra Paola.

    Infine ho cercato di fargli capire che riteniamo sia molto importante per i nostri ragazzini/e che escano, si muovano, che sfruttino al massimo l'oratorio e che cerchi di portarli fuori il piu' possibile (lunedi' compreso).

    Lui e' stato molto attento e disponibile, ha colto il messaggio, mi ha spiegato che il lunedi' e' una giornata impegnativa anche a livello loro interno organizzativo, ma mi ha detto che terra' presente le nostre richieste.

    Mi ha pregato di diffondere il messaggio che si augurerebbe una maggiore collaborazione/comunicazione tra genitori e insegnanti, cercando di lavorare insieme evitando iniziative personali che poi alla fine magari non portano neanche i frutti sperati. Sono d'accordo basta che il canale tra loro e noi sia aperto da entrami i lati non solo nella teoria.

    Bene, per il momento e' tutto, vi auguro un buon week-end e a presto, la pizzata e' stata molto divertente!

    Angela Merafina

  3. ho contattato una mamma della 4a B che mi ha riferito di non avere avuto molte informazioni sul pedibus e che si era fatta un'idea diversa da quella portata avanti dal progetto. Il loro rappresentante di classe aveva già comunicato la non partecipazione della classe al pedibusa per le poche adesioni. Valeria comunque diffonderà le informazioni sull'iniziativa tra i genitori della classe e si vedrà se ci sarà un ripensamento.
    Ho inviato il materiale sul pedibus anche a una mamma della C che non mi ha ancora risposto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *